Vai al contenuto principale
Coronavirus: misure urgenti e attività sospese, i dettagli sul Portale di Ateneo - Updates here   -   Status ICT

Careers

Graduate students in Material Science can either continue their studies in academy or work for industry. According to the recent survey of ALMALAUREA in 2019, after 1 year from graduation, 37.5% of the students is employed in a private company. A third of them found a permemant position, another 33% a non-permement one while the left 33% begin an internhsip. 67% of these positions concern metallurgy or chemistry/energy.

The left 62.5% of the students who is considered umployed actually decides to continue the academic studyes. 50% of them start a PhD, 12,5% decide to do another master and only the 37.5% is really unemployed. This number decrases to 22% after 3 years from the graduation.

Carreers2.jpg

Il Corso prepara alle professioni di (Codifiche ISTAT)

  • Chimici e professioni assimilate - (2.1.1.2.1) 
  • Ingegneri chimici e petroliferi - (2.2.1.5.1) 
  • Ingegneri dei materiali - (2.2.1.5.2) 
  • Ricercatori e tecnici laureati nelle scienze chimiche e farmaceutiche - (2.6.2.1.3) 

Occupazione dei Laureati Magistrali In Scienza dei Materiali 
Condizione Occupazione dei Laureati ad 1 anno dalla Laurea (Indagine AlmaLaurea 2015)
Condizione Occupazione dei Laureati a 3 anni dalla Laurea (Indagine AlmaLaurea 2015) 

Funzione in un contesto di lavoro

  • Controllo qualità dei prodotti acquistati e venduti.
  • Sviluppo e miglioramento dei prodotti venduti.
  • Seguire processi di produzione. Ricerca di materiali innovativi.

Competenze associate alla funzione

  • Conoscenze su tecniche di analisi e controllo dei materiali.
  • Conoscenze sui processi di sintesi e lavorazione dei materiali.
  • Conoscenze comparative sulle proprietà chimiche, fisiche, tecnologiche dei materiali.

Sbocchi professionali:

  • Laureato operante nelle divisioni "Produzione", "Controllo di Qualità" di una piccola, media o grande industria.     

Funzione in un contesto di lavoro

  • La figura professionale si inserisce nel sistema produttivo
  • quale specialista di strumentazioni avanzate per la determinazione di proprietà dei materiali
  • quale ricercatore in laboratori di ricerca e sviluppo.

Competenze associate alla funzione

  • Conoscenze su tecniche e strumentazioni di sintesi, analisi e controllo dei materiali.
  • Conoscenze comparative sulle proprietà chimiche, fisiche, tecnologiche dei materiali

Sbocchi professionali

  • Laureato operante nella divisione "Ricerca e Sviluppo", "Controllo di Qualità" di una piccola, media o grande industria.
  • Scienziato responsabile di uno strumento (beamline) presso le grandi infrastrutture di ricerca europee (large scale facilities).                                              

Funzione in un contesto di lavoro

  • Ricerca sperimentale e/o teorica nel campo della Scienza dei Materiali.

Competenze associate alla funzione

  • Conoscenze su tecniche di simulazione, sintesi e analisi dei materiali.
  • Conoscenze comparative sulle proprietà chimiche, fisiche, tecnologiche dei materiali.
  • Conoscenze su aspetti applicativi dei materiali in prodotti, componenti e dispositivi.

Sbocchi professionali

  • Laureato operante nella divisione "Ricerca e Sviluppo" di una piccola, media o grande industria e presso laboratori di ricerca di enti pubblici o privati.
  • Il laureato ha accesso, secondo le modalità previste dalle specifiche normative, all'insegnamento nelle scuole medie e superiori.

Alumni placement

Last update: 11/02/2020 11:15
Location: https://www.materials-science.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!